COLAZIONE E BRUNCH A TEATRO: Viola e le parole